(Per chi ha fame ma non ha tempo)

Quest’anno, il mio balconorto mi dà grosse soddisfazioni. Anche la salvia è cresciuta rigogliosa. Tanto che ho deciso di farci un pesto.

***

Ingredienti:

  • Salvia 
  • Pinoli 
  • Mandorle 
  • Olio Extravergine d’Oliva 
  • Sale
  • Pepe

Se siete da soli, raccogliete una decina di foglie di salvia, lavatele bene sotto acqua corrente e mettetele nel mixer (Il mortaio? Ahahah ah ah… ah!).

Aggiungete una manciata di pinoli, un filo d’olio e date una prima mixerata, tanto per rompere le foglie, che dovranno essere tritate molto finemente, altrimenti saranno immangiabili. A questo punto, aggiungete anche due o tre mandorle, che avranno la stessa funzione del Parmigiano nel pesto vero. Salate, pepate e mixate di nuovo, aggiungendo a poco a poco l’olio, finché non otterrete una salina grumosa ma omogenea.

Unite il pesto alla pasta, ed è fatta.