(O almeno si spera)

Il 2015 è iniziato da 4 giorni e io, ancora, non ho pensato ai miei buoni propositi. Di sicuro, uno di questi è quello di non 
finire i soldi. E siccome le lenticchie vengono mangiate a Capodanno come auspicio di ricchezza, eccole anche su questo piccolo blog. 

***

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di lenticchie 
  • 1 scalogno 
  • 1 spicchio d’aglio 
  • Salvia (o spezia a piacere) 
  • Olio extravergine d’oliva 
  • Noce moscata 
  • Sale 
  • Pepe 

Svegliatevi e, prima di fare qualsiasi altra cosa, mettete a bagno le lenticchie in acqua fredda. Lasciatele a mollo almeno tre ore. Poi buttate le lenticchie rimaste a galla e scolate le altre. Prendete una pentola un po’ alta e metteteci a soffriggere lo spicchio d’aglio e lo scalogno tagliato a fettine. Aggiungete le lenticchie e tanta acqua quanto basta per coprire tutto. Salate e cuocete con il coperchio a fiamma bassa per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto. 

A cottura ultimata, eliminate l’aglio e frullate tutto l’ambaradan fino a ottenere un composto cremoso. A questo punto, aggiungete un pizzico di noce moscata e di pepe. Servite e guarnite con un po’ di carboidrati, che non fanno mai male. 

Buon appetito e buon anno nuovo 🙂